Il caso paranormale più documentato della storia

Il paranormale è sempre qualcosa su cui fatichiamo ad esprimerci e spesso e volentieri siamo capaci di trovare spiegazioni scientifiche dissipando tutti i dubbi sulle vicende più controverse. Tuttavia non sempre la scienza e la logica riescono a spiegarci alcune situazioni. È il caso di Doris Bither, la cui vicenda è il caso sul paranormale più documentato della storia e per tanto degno di rientrare nella FASCIA DARK.
Doris Bither è una madre single di 4 figli, californiana, dal passato difficile. I figli sono nati da quattro padri diversi e la donna è un’alcolista, ragion per cui, negli anni ’70, in pochi credono alla sua storia. Doris sostiene infatti di avere una terribile presenza in casa che tortura i suoi figli e che violenta lei ogni notte. In particolar modo durante la notte, questa presenza impedisce ai quattro bambini di dormire facendo tremare violentemente i mobili e facendo lampeggiare tutte le luci. Sulla donna poi, la misteriosa forza sfoga tutta la sua violenza lasciandole dei grandi lividi su tutto il corpo, sbattendola contro i muri e immobilizzandola a letto per poi stuprarla.
Nessuno vuole aiutare Doris che si convince di avere dei gravi disturbi mentali che la portano ad autolesionarsi e per questo si sottopone a diverse cure ed analisi, ma tutti i dottori la reputano sana di mente e le terapie non hanno alcun effetto. Al contrario, i controlli medici non possono che constatare la veridicità delle ferite e dei lividi oltre a confermare l’avvenuta violenza sessuale. 
Forte di queste conferme mediche, Doris riesce ad ottenere che una squadra di circa 30 investigatori del paranormale si occupino del suo caso.
Una volta a casa della donna, la presenza si manifesta quasi subito: i mobili iniziarono a traballare, le luci a lampeggiare.

Immagine correlata


L’aria si fa pesante e la temperatura scende di parecchi gradi. Strani globi di luce iniziano a vorticare all’interno delle stanze della piccola abitazione. Una nube nel frattempo si addensa assumendo fattezze quasi umane. Gli investigatori scattano molte fotografie di questi fenomeni che risulteranno tutte autentiche e non manipolate, rendendo questo caso paranormale il meglio documentato della storia. Celebre rimane la foto di Doris, seduta sul letto, con a fianco un lungo arco luminoso fluttuante.
A quel punto non si può che constatare la veridicità dei terribili racconti di Doris che però è costretta a trasferirsi poiché nessuno riesce a scacciare questa entità. 
Purtroppo si rivela tutto inutile perché la presenza segue la donna nella nuova casa, scomparendo solo alla morte di lei.
Era la donna stessa ad essere in grado di canalizzare una grande energia negativa che si manifestava in una violenza autolesionista e priva di controllo? La scienza in questo caso non può che confermare i misteriosi segni di violenza sul corpo, ma deve arrendersi di fronte alla misteriosa provenienza degli stessi e alle testimonianze rendendo il caso di Doris Bither tuttora inspiegabile.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
instagram