La gioia dietro a una medaglia olimpica

Giochi Olimpici 1952, Helsinki. Il francese Jean Boiteux vince l’oro nei 400 stile libero ed il padre si getta in acqua per festeggiarlo. Dietro quell’abbraccio tra padre e figlio c’è una storia particolare. I due erano in conflitto prima di quella finale poichè Boiteux senior ostacolava la relazione sentimentale del figlio ma entrambi erano giunti ad un compromesso: in caso di vittoria Jean avrebbe avuto il consenso per le nozze con la sua amata. Così fu. Con tanto di primo oro francese nel nuoto e record olimpico.
Alessandro Di Nardo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
instagram