Hessy Taft, la beffa ebraica ai nazisti

La foto di stasera è particolare perchè è inserita in un manifesto pubblicitario. Tra l’altro non una semplice pubblicità di pannolini come l’immagine della bimba può suggerire, ma un vero e proprio poster di propaganda politica, per di più nazista.
La bambina immortalata è Hessy Taft e aveva il compito di mostrare al popolo tedesco, l’aspetto che avrebbe dovuto avere il perfetto bambino ariano. Tutto apparentemente normale se non fosse per il particolare non trascurabile che Hessy è ebrea.
La foto era stata scattata alla piccola quando lei aveva sei mesi ed era stata inviata da un fotografo, all’insaputa dei genitori della bambina, ad un concorso.
L’intento era quello di ridicolizzare i nazisti che invece non scoprirono mai di aver scelto, tra migliaia di fotografie, proprio quella di una bambina ebrea per pubblicizzare la purezza della razza ariana.
Grazie a Eleonora Ertola!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp