Gavrilo Princip

Grazie al potere della fotografia, possiamo osservare il viso di Gavrilo Princip, il rivoluzionario che uccise Francesco Ferdinando, fornendo il pretesto per lo scoppio della Prima Guerra Mondiale.
Davanti a noi abbiamo un ragazzo di appena 19 anni, il viso è gonfio e gli occhi neri, poiché, subito dopo l’attentato, la folla iniziò un pestaggio contro il giovane, che cercò inutilmente di uccidersi con del cianuro.
All’epoca dell’attentato, Princip era troppo giovane per poter subire la condanna a morte e venne pertanto condannato a vent’anni di prigione.
In cella trascorse soltanto quattro anni, vivendo in pessime condizioni nella prigione di Terezín, finché morì di tubercolosi il 28 aprile 1918, all’età di 23 anni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp