La cena nel cavallo del Vittoriale

Vittoriano, Altare della Patria, Monumento al milite ignoto o per gli abitanti di Roma, la “Macchina da scrivere” per la somiglianza con lo strumento di giornalisti e scrittori ormai oggi dimenticato.
Sul monumento campeggia un cavallo, enorme, come il re che porta in groppa. La figura del cavallo è grande 16 volte quella naturale e possiamo solo immaginare il grande lavoro che richiese sistemarlo sull’enorme monumento.
Finito il lavoro di messa in loco fu offerto un pranzo… all’interno della pancia del cavallo!
Alla luce di numerose lampadine infatti ben 12 persone si accomodarono all’interno della pancia del cavallo e gustarono il pranzo più originale della loro vita.
Fonte: Passeggiate per Roma curiosa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp