Coming Out

Era l’8 settembre 1975 quando la fotografia di Leonard Matlovich, corredata dall’emblematica didascalia “Io sono un omosessuale”, apparve sulla copertina del Time magazine.
La notizia della sessualità di un qualsiasi individuo non dovrebbe scatenare un interesse tale da finire in copertina, ma Leonard non è un semplice cittadino, bensì un militare statunitense, veterano della guerra del Vietnam.
L’omosessualità nelle forze armate era ed è tuttora un grande tabù e Leonard, ammettendola pubblicamente, sfondava finalmente quel muro fatto di silenzio ed omertà.
Si batté fino alla morte contro l’esclusione degli omosessuali dai reparti dell’esercito e, quando morì, volle che la sua tomba non fosse registrata a suo nome per rappresentare tutti i soldati gay.
Sulla lapide si legge: “Quando ero nell’esercito, mi hanno dato una medaglia per aver ucciso due uomini e un licenziamento per averne amato uno”.
Nella foto, Leonard con la copertina che lo ritrae.
Fonte: Pillole a Colori

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp