I resti di Vladimir Komarov

I resti di Vladimir Komarov, il cosmonauta caduto dallo spazio.
Tra gli eroi dello spazio, ce ne sono alcuni non celebrati tra cui proprio Komarov, il primo astronauta sovietico ad andare più volte nello spazio, nonchè il primo essere umano a morire in una missione spaziale.
Il 24 aprile 1967, la sua capsula spaziale Soyuz 1 si schiantò a terra a causa di un guasto del paracadute. Di Komarov rimasero solo questi pochi resti carbonizzati e l’osso del tallone, l’unico resto rimasto intatto.
Pare che Komarov fosse certo di morire in questa missione, ma che accettò comunque per evitare che Gagarin fosse scelto come suo rimpiazzo morendo al posto suo. Gagarin era tra i migliori amici di Komarov. 

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp