Il derby nella nebbia

Forse non tutti sanno che in Inghilterra si giocavano le partite di calcio persino durante le festività tra cui ovviamente Natale.
Era il 25 dicembre 1937 e si giocava il derby di Natale Chelsea-Charlton allo Stamford Bridge.
Quella che poteva sembrare una partita come un’altra però si concluse in maniera del tutto inaspettata: dopo appena dieci minuti di gioco del secondo tempo, l’arbitro si vide costretto ad interrompere la partita a causa di una nebbia estremamente fitta che aveva ricoperto il campo durante l’intervallo.
Tutti i giocatori tornarono a quel punto negli spogliatoi.
Tutti tranne uno.
Il portiere del Charlton, Sam Bartrman non sentì il fischio dell’arbitro e non vide i compagni dirigersi verso gli spogliatoi.
Il povero Bartrman rimase in campo altri 20 minuti finchè non venne un poliziotto a spiegargli la situazione.
Tornato negli spogliatoi trovò i compagni di squadra pronti ad accoglierlo con risate ed applausi.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp