Nicola II e l’identico cugino

Lo zar Nicola II e il suo identico cugino Giorgio V (il nonno della regina Elisabetta) ritratti a Berlino nel 1913 in uniforme militare tedesca.
Durante la rivoluzione russa del 1917, il governo britannico offrì inizialmente asilo politico allo zar e alla sua famiglia, salvo poi ritrattare proprio a causa di re Giorgio V che temeva che la presenza dei reali russi avrebbe potuto scatenare una rivolta contro la monarchia anche in Gran Bretagna.
Con il senno di poi, l’inerzia del re condannò la famiglia dello zar.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp