La farfalla di Nikos Economopoulos

Nel 1990, il fotografo Nikos Economopoulos sta partecipando ad un comizio a Yozgat, una città della Turchia, organizzato dai sostenitori del defunto statista Ismet Inonu.

Il clima è molto teso e Economopoulos sente chiaramente quell’elettricità che precede lo scoppio della violenza.

Tra la folla agitata e le voci dure dell’altoparlante, una farfalla si posa delicatamente sulla schiena di un uomo ignaro posto proprio di fronte al fotografo.

Economopoulos si avvicina silenziosamente, l’uomo percepisce la sua presenza e si gira dando vita ad un’immagine iconica tra il sospetto e lo sguardo duro dell’uomo e il tocco delicato della farfalla.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp