Arthur Moore

Arthur Moore di Buffalo, N.Y., rimasto ferito in Belgio, si guarda intorno nella 42esima strada vicino alla Grand Central Station di New York il 7 maggio 1945, festeggiando la vittoria sulla Germania nazista.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp