Scandalo a Wimbledon

Poco più di 100 anni fa, una donna diede scandalo a Wimbledon!

Era la ventenne Suzanne Lenglen e a sconvolgere gli spalti della più celebre competizione tennistica fu la sua mise incredibilmente succinta: un abito a collo basso con maniche corte e una gonna plissettata al polpaccio, le calze di seta arrotolate appena sopra le ginocchia, e un cappello floscio che le copriva i capelli tagliati.

Non indossava un corsetto e nemmeno una sottoveste!

La stampa non mancò di definire gli abiti “scandalosi e indecenti”.

Era l’anno 1919 e la Lenglen, con i suoi completi indecorosi, vinse quello e i successivi 4 tornei di Wimbledon, oltre a due Open di Francia e tre medaglie olimpiche.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp