L’emozione di ritrovarsi

1 gennaio 1956.

Helmuth Pirath immortala il momento in cui un prigioniero di guerra tedesco si riunisce alla figlia.

La bambina vide il padre per l’ultima volta quando aveva solo un anno e sul suo viso possiamo osservare tutte le emozioni che questo incontro porta con sé.

L’uomo è stato uno degli ultimi prigionieri di guerra a essere rilasciato dall’Unione Sovietica dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp